RIVERBERO (tratta dalla raccolta"Trentatrè note di poesia")

Avviarsi lentamente tra spazi infiniti.....

Lasciarsi nutrire da un raggio di luce

e con lo sguardo attonito di un giovane viandante

correre felice nella scia luminosa dei sogni del cuore.

di Simo S. (Valzer di emozioni)

venerdì 4 novembre 2011

La mia città sott'acqua

Immagini terribili quelle che mi sono passate davanti agli occhi oggi al ritorno dal lavoro. Così come era già accaduto nelle località incantevoli delle Cinque Terre adesso anche a Genova.
La mia città devastata dall'acqua: allagamenti, fiumi in piena, esondazioni, macchine distrutte.  Una città completamente paralizzata. Ho impiegato 4 ore a percorrere 20 Km.
Il mio pensiero va a quelle persone ed ai bimbi che hanno perso la vita e a quelle disperse nella speranza che siano riuscite a salvarsi. 
Sono previsti altri due giorni disastrosi. Ci auguriamo tutti con tutto il cuore che passino indenni.
Ringrazio tutti gli amici che da diverse parti d'Italia e alcuni dall'estero si sono preoccupati per noi.
E' bello sentire il calore delle persone care.

19 amici hanno detto...:

  1. Le immagini che abbiamo visto ci hanno lasciato senza parole: che tragedia... Speriamo solo che il tempo migliori, speriamo bene...

    RispondiElimina
  2. Io sto pregando per voi e per quelle povere famiglie....che tragedia.
    Un abbraccio,vero e sincero, a tutti voi.

    RispondiElimina
  3. E' stata una giornata tremenda incollata ad ascoltare quello che stava succedendo alla nostra citta' per fortuna la mia zona al momento non e' stata toccata ,ma il pensiero va alla giovani vite che se sono andate e' un grande dolore.

    RispondiElimina
  4. un grandissimo abbraccio a tutti voi
    Grazia

    RispondiElimina
  5. Le parole non riescono a descrivere l'angoscia che si prova davanti alle immagini trasmesse in tv, davanti ad una natura che si ribella all'improvviso. Preghiamo perchè il maltempo ancora previsto passi il più rapidamente possibile.

    RispondiElimina
  6. Scusami se non sono più passata da te, ma ci sono poco in questo periodo!...
    Spero tu stia bene, con tutto quello che si sente in tv, danni e vittime..purtroppo. Ieri di nuovo si è ripetuta la tragedia.
    Baci Tilli
    P.S. Un abbraccio a tutta la vostra regione... su FB ho fatto degli appelli per mandare aiuti....spero siano in tanti a rispondere!

    RispondiElimina
  7. Sabrina, eventi così sono indescrivibili e inammissibili....quando la natura si ribella niente e nessuno può frenarla

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutti, le vostre parole riscaldano il cuore.
    Oggi e domani non si può circolare, staremo chiusi in casa.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Tesoro, di fronte alla forza della natura ci rendiamo conto quanto siamo inermi... Quando accadono cose del genere mi si stringe il cuore, perchè sento questa mia impotenza farsi più grande.
    Che dirti di più? non ho parole capaci di.....
    Abbraccio forte te e la tua regione!

    Rosy

    RispondiElimina
  10. Ciao Sabrina, il tuo commento nel mio blogghino nonostante il momento drammatico che la tua regione e la tua città sta vivendo, mi ha scaldato il cuore...grazie.Un abbraccio e una preghiera per tutti voi.

    RispondiElimina
  11. Grazie Rosy le tue parole sono un caldo abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Picci, tra un collegamento e l'altro alla TV mi conforta seguirvi tutti.
    grazie e baci

    RispondiElimina
  13. Sono momenti assolutamente assurdi.
    Le parole non rendono neppure lontanamente l'idea di una simile tragedia.
    Un baciotto.
    Cinzia.

    RispondiElimina
  14. ciao Sabrina
    ho letto il tuo post,spero che adesso la situazione sia più tranquilla.

    Ho visto che sei riuscita a commentare,mi fa piacere.
    Purtroppo non avendo il link nelle email,non ricordavo il tuo blog quale fosse e sinceramente non mi andava cercare tra i 500e passa sostenitori.
    Adesso ti ho inserito tra i blog che seguo,così non mi dimentico di passare da te.
    A presto
    lu

    RispondiElimina
  15. I giorni trascorsi hanno provocato delle vere ecatombe...dolore e panico si sono susseguiti a dismisura....

    Un caro abbbraccio

    RispondiElimina
  16. Grazie Lu, la situazione sta tornando piano piano alla normalità. C'è ancora molto da fare per le persone che hanno perso casa e attività ma la solidarietà è molta.
    baci a presto

    RispondiElimina
  17. Simo, la paura è stata molta ma con l'aiuto di tutti in città si sta tornando alla normalità.
    buona serata.

    RispondiElimina
  18. E' vero Cinzia, grazie e un bacio.

    RispondiElimina
  19. ciao,non so dove lasciarti i saluti,non voglio intasarti il post del candy.
    Per il peyote provaci,non è difficile!
    A presto
    lu

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...